La Paura

– come produrre? come aprirmi? come essere regina?

qui ed ora. solo qui ed ora. qui. in quello che senti. qui.

– l’essenza.

tu. non essere altro che te. non forzarti a guadagnare quello che non sei. godi del momento. amalo. ama il momento. sentilo. non sei altrove che qui. qui è il tuo grande immenso potere, qui. ora. ora. questo. il resto sono le aspettative e le proiezioni. qui. ora. qui. ora. il momento. è tutto. tutto è nel momento. nell’istante. qui. questo è il tuo potere. non aspettarti nulla, non forzare nulla, non essere diversa. sei tu. questo è il fondamento.

– “la paura non sei tu” dice un’amica.

dice la verità in parte. tu sei tutto, sei anche la paura. la paura frena il tuo processo creativo perché ti porta nell’allarme. ascoltala, perché ti sta difendendo. poi scegli se ciò da cui ti sta difendendo è davvero pericoloso per te. senti e scegli. hai paura di non arrivare a pagare. da che cosa ti sta difendendo la paura?

– mi sta difendendo da problemi che potrei avere, da brutte figure ed invettive. mi sta difendendo dalla morte. da cattiverie nei miei confronti direi. dall’essere poverella. c’è anche altro che non afferro.

puoi asserire di essere realmente in pericolo fintanto che non ti sei presa un impegno e quando non lo mantieni c’è qualcuno che minaccia la tua sopravvivenza? fintanto che questo non succede, non c’è nulla da cui difenderti, il pericolo non esiste. è solo una tua proiezione. stai nell’ascolto e ogni tuo passo sarà volto verso la creazione di te. nessun pericolo.

– grazie. questa è una bella descrizione della paura.

quando c’è un reale pericolo, come un’auto che sta per venirti addosso, allora non hai dubbi: ti scansi. ecco che la paura agisce per salvarti. la paura esiste come sistema di difesa, usala e onorala. quando si attiva per difenderti da un pericolo che è nella tua mente, allora osserva quel pericolo che è stato generato da altre esperienze in cui NON ERI consapevole. perciò hai creato un pericolo.

SII CONSAPEVOLE

e nessun pericolo porterà la paura ad opprimerti, ma solo a difenderti.

– GRAZIE. grazie con immenso amore.

grazie a te per il tuo tramite. sii.

J
15.6.16
Rossella

 

Paura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...